Capelli con Permanente il ritorno della moda che ha spopolato negli anni ’80

Permanente alla riscossa: il 2018 segna il ritorno della permanente che ha spopolato negli anni ’80

La permanente, molto in voga negli anni ’80, torna con una nuova veste molto soft, dalle onde morbide e ampie; molto simile alle beach waves, che hanno conquistato tutte le donne con il loro l’effetto finale delicato, ondulato e non riccio, la permanente oggi non coinvolge direttamente la radice del capello.

Ci fa così dimenticare i volumi esagerati, i ricci stretti e fini, le ore passate sotto il casco. 

La permanente, che ora diventa protagonista, presenta onde morbide e uno stile innovativo, molto distante dalle chiome vaporose che ci fanno ricordare con imbarazzo quanto ci invecchiavano. 

 

Che cos’è la permanente? Come agisce sui capelli? 

La permanente è un processo chimico che rompe la naturale struttura del capello in modo da creare ricci anche su capelli lisci. Questo trattamento permette di avere capelli ricci e vaporosi a lungo. A seconda dei prodotti usati si può ottenere una permanente riccia, mossa o morbida. 

E’ eseguita dai parrucchieri e consiste nell’avvolgere i capelli in una serie di bigodini, il cui spessore determinerà l’intensità del riccio, con l’aggiunta di prodotti chimici. 

La forma naturale del capello è data dalla disposizione delle catene peptidiche che lo formano e dai legami trasversali che le tengono unite; tali legami sono salini, di solfuro e idrogeno. 

    permanente

Questo procedimento necessita l’uso di sostanze chimiche che rompono determinati legami proteici dei fusti, ma sono meno aggressive rispetto al passato.

Infatti questi prodotti non rendono più i capelli secchi, crespi, fragili e sciupati, perchè oggi per la permanente si usano sostanze che contengono agenti in grado di proteggere la struttura, come le proteine della seta che rendono i capelli più sinuosi, l’aloe vera che possiede la proprietà idratante e amminoacidi che contribuiscono a mantenere il capello vitale ed elastico .

Pronta per un viaggio fantastico nel mondo delle permanenti capelli?! Scopriamo insieme i vari tipi di permanente

Sin dalla notte dei tempi la donna amava cambiare o rinnovare il proprio aspetto e quello che maggiormente evidenzia il mutamento è proprio la capigliatura.

Hai i capelli lisci e desideri una chioma riccia che ti doni un nuovo look più trendy e fashion? Con permanente riccia soddisferai il tuo desiderio.

Non importa se sei una fan del riccio e non ami più i tuoi capelli lisci o se vuoi dare più volume ai tuoi capelli troppo piatti. La permanente capelli ricci ti farà felice! Sì, perchè con questo trattamento avrai un’acconciatura perfetta e duratura. 

La permanente infatti viene chiamata così perchè consente ai capelli lisci di diventare ricci in modo permanente; perciò, se la vuoi eliminare, devi tagliare i capelli.

 

Scopriamo insieme come funzionano le permanenti ricce

Il loro funzionamento è molto semplice, ma va eseguito sempre da un professionista, come ci suggeriscono i nostri parrucchieri JustB. 

I capelli bagnati vengono avvolti intorno a dei bigodini per poi applicare una lozione ondulante che penetrando all’interno della capigliatura ne modifica la sua forma naturale.

Dopo che la lozione ha agito, si procede al risciacquo dei capelli e alla successiva applicazione di un’altra sostanza “neutralizzante” che ricostituisce i legami chimici spezzati precedentemente dando vita alla nuova forma della chioma rendendola così “permanente”.

Questa fase è la più importante della permanente riccia in quanto, se questo passaggio non viene eseguito correttamente, i capelli potrebbero rimanere danneggiati. Quando il neutralizzante ha agito, si tolgono i bigodini e si procede alla messa in piega.

La permanente si esegue in un paio d’ore e necessita di un ritocco periodico per la ricrescita naturale dei capelli. 

 La permanente riccia sta tornando alla ribalta con il suo effetto magico e dà vita a nuovi e fantastici look: dallo spettinato audace, a pettinature afro più trendy, a onde fluenti per donare volume a qualsiasi chioma. 

Sogni di sfoggiare una cascata di ricci che tengano nel tempo? Vuoi una chioma wave o curly per dare nuova visibilità alla tua capigliatura? Con permanente leggera sarai accontentata. 

 La permanente leggera è sostegno per capelli ricci o lisci. Si esegue con un trattamento chimico che rispetto a quello tradizionale ha un impatto minore sui capelli. Generalmente non viene usata l’ammoniaca, in questo modo non si stressa la fibra dei capelli.

L’effetto del trattamento dura circa 3-5 mesi e viene determinato anche dalla tipologia dei capelli. Per non stressare eccessivamente la tua capigliatura è opportuno lasciare passare dai 4 ai 6 mesi tra la prima e la seconda permanente.

E’ ideale per chi ha i capelli molto fini, dona ricci morbidi che si possono ottenere giocando con le diverse misure dei bigodini usati: quelli di piccole dimensioni daranno vita a una capigliatura molto riccia, i bigodini più grandi invece creeranno ricci ampi che ricadranno in onde glamour, effetto beach waves

Se hai già i capelli mossi sarai deliziosa con questo effetto di morbide onde. 

Questo trattamento regala un movimento impeccabile a un taglio bob cut, dona volume a una chioma lunga, crea ricci effetto bagnato su un taglio pari, perfetto prima di partire per una vacanza e ti renderà estremamente sofisticata con un taglio pixie ondulato.

permanente capelli

Hai i capelli ricci e non sei soddisfatto del tuo look? Ami il liscio perfetto? Anche per te c’è una soluzione: la permanente liscia!

Nessuna donna è soddisfatta della propria capigliatura, ma l’incubo peggiore per tutte è l’antiestetico effetto crespo, molto difficile da domare ed eliminare. Per questo motivo si ricorre a trattamenti intensi a lunga tenuta, primo fra tutti quello lisciante. Se non vuoi più passare ore con la piastra, termoprotettori e prodotti per la cura delle doppie punte, la permanente liscia ti aspetta. 

Per permanente liscia si intende uno specifico trattamento che modifica la struttura del capello in modo totale e radicale. Adatto a tutte le tipologie di capello, anche a quello crespo e riccio. 

E’ perfetto se desideri una chioma super liscia con i capelli a effetto “spaghetto“: diventano infatti liscissimi senza l’uso di prodotti specifici, l’effetto dura nel tempo e rimangono morbidi, setosi e corposi per circa 3 mesi

 

Attenzione però, il trattamento non si può effettuare sui capelli già trattati, tinti, con meches o su quelli già lisciati con creme o altri prodotti. 

I nostri parrucchieri JustB suggeriscono di informarsi riguardo all’uso delle sostanze utilizzate e di affidarsi a seri professionisti per il trattamento. 

 

Hai i capelli lunghi e vuoi un po’ di volume sulla tua chioma o vuoi creare un’altra acconciatura? La permanente capelli lunghi ti sorprenderà!

 

Se hai i capelli lunghi puoi fare questo trattamento e scegliere l’acconciatura in base al tuo gusto e alla tua personalità.

La permanente capelli lunghi è perfetta su capelli sani e spessi: otterrai una capigliatura straordinaria! Bisogna però tenere conto della lunghezza dei capelli in quanto è difficile modificarne la forma se la loro lunghezza supera i 30 cm perchè il loro peso diventa eccessivo e i ricci potrebbero tornare a distendersi.  

In base alla dimensione dei bigodini e alla tecnica usata per la permanente capelli lunghi, si può ottenere un maggior volume alle radici o si può creare un movimento ondulato su tutta la lunghezza. Come regola generale, più il bigodino è grande, più l’onda risulterà ampia. 

La permanente a onde ampie tende a perder forma più in fretta rispetto a quella con ricci piccoli. I capelli avvolti nei bigodini devono mantenere una certa tensione affinchè prendano una determinata piega che riuscirà a rimodellarne la fisionomia. Per questo motivo il bigodino per essere efficace non deve superare un diametro che varia da 0.3 a 2 cm. Si possono usare anche bigodini a spirale per ottenere ricci boccolati o bigodini conici per creare onde dall’aspetto molto naturale. 

permanente

 

Ora immaginati con una cascata di capelli che ricadano sulle spalle in morbide onde effetto “beach waves”: con la permanente mossa avrai un aspetto glamour!

Un look mosso sarà dato da onde morbide, ultra naturali, che doneranno un bellissimo effetto spettinato. I teneri boccoli creeranno un perfetto stile bon ton.

Per un effetto più glamour si lasciano lisce le radici e si dona movimento alle lunghezze.

Se hai già i capelli mossi sarai conquistata dalle nuove acconciature che si possono creare con permanente mossa. Potrai ottenere ricci perfetti o definire la chioma con morbide onde. Quest’ultima acconciatura è perfetta per chi ama l’effetto onda, desidera un aspetto naturale che non stravolga troppo il proprio look. I tuoi capelli riacquisteranno volume e sarai felice di sfoggiarli in questa nuova veste. 

Si può eseguire anche una mid-perm, una permanente che si applica su parte delle lunghezze per dare corpo e movimento alla chioma. Dona a tutte, anche a un taglio pari, se valorizzato da un balajage.

Sei riccia naturale e i tuoi capelli hanno perso tono e volume? Rilassati, con la permanente avrai la soddisfazione di rinnovare il tuo look!

Se i tuoi capelli ricci naturali hanno perso la loro struttura, le tue ciocche sono ribelli e i ricci non ben definiti, non preoccuparti! Affidati a mani esperte e la permanente ti restituirà tutto il fascino dei tuoi ricci. Ricordati però che dovrai prendertene cura con dei prodotti idratanti, così la tua chioma sarà invidiabile! 

Un prezioso “tip”: lava i tuoi capelli con prodotti specifici, tamponali con un asciugamano senza strofinarli, asciugali a testa in giù con un diffusore, il risultato? Avrai un’acconciatura da urlo!

permanente

Hai i capelli corti o cortissimi? Cosa può fare per te la permanente per un look diverso e più trendy? 

 Spesso si pensa che corto e riccio non siano in sintonia tra di loro perchè si teme di ritrovarsi con una chioma voluminosa e difficile da gestire.

Se hai deciso di realizzare una permanente capelli corti, tieni presente che un risultato ottimale si ottiene con un buon taglio di capelli. Sono consigliati i tagli scalati e sfilati che consentono di contenere il volume tipico dei capelli ricci.

Per la permanente capelli corti è preferibile usare bigodini larghi per rendere il riccio morbido e facile da acconciare. 

Scopriamo insieme alcune acconciature che potrai realizzare con un taglio di capelli corti e cortissimi

Un taglio corto scalato sarà delizioso con ricci morbidi. Un effetto scombinato, con un ciuffo ribelle e capelli più corti sulla nuca darà vita a un look fresco.

Un carrè riccio su taglio pari invece ti donerà ricci voluminosi per una bellezza senza tempo. Con un caschetto riccio, dove il taglio è scalato sulla nuca e i ricci incorniciano il viso, sarai super trendy. Con ricci tipo afro su un taglio medio corto, i ricci saranno più definiti e la tua chioma sarà in perfetto ordine. 

Su un taglio a maschiaccio i capelli ricci ti daranno un aspetto sbarazzino e sexy perchè faranno risaltare i lineamenti del tuo viso. 

Con un taglio rasato di lato il capello riccio dà maggior movimento e volume al tuo look per renderlo meno austero, facile da mantenere e da mettere in piega, usando un diffusore che non scombina i ricci. Su un taglio corto con ciuffo riccio laterale avrai un aspetto rock, ma molto femminile, in quanto il ciuffo incornicerà il viso e i capelli rasati daranno un effetto ribelle. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *