‘PonyTail’…e ti dico chi sei

Tra le tendenze più forti del 2017 in fatto di pieghe creative, ci si può sbizzarrire con extension a onde, con boccoli o trecce, senza dimenticare look più sofisticati con chignon, impreziositi da accessori gioiello o foulard. Ma la coda “ponytail” si riconferma l’acconciatura più facile da portare e molto femminile, un vero must have delle fashioniste e non solo.

La coda di cavallo è un’acconciatura semplice e rock. Funziona con ogni tipo di look, da quello sportivo a quello più sofisticato. Il modo in cui la portiamo, poi, ci è utile a capire come siamo: tipi rilassati e sportivi, o stiamo un’ora davanti allo specchio perché tutto sia perfetto?

Se siamo tipe glam che fanno la coda molto alta sulla testa, è probabile che si sia delle perfezioniste, ma nella migliore accezione possibile: ci piace essere sempre a posto e molto fashion…e vogliamo anche che si veda!

Se invece siamo tipe più classiche, certamente adotteremo una coda a metà testa, perché amiamo un guardaroba chic da t-shirt e jeans, che non va mai fuori moda, un look evegreen, mai banali…semplicemente noi.

Se invece amiamo la coda spettinata, probabilmente è perché abbiamo bisogno di più tempo di quanto immagineremmo, dato che c’è bisogno di molta attenzione per rendere disordinati in modo perfetto i capelli.

E infine, la classica coda bassa è da sempre riservata alle tipe super cool. È rilassata ma ricercata, proprio come i jeans skinny strappati e i biker con le borchie. Non ci importa seguire le tendenze, preferiamo il avere il nostro stile.

Comunque siamo, la coda di cavallo è la nostra acconciatura must have. E che sia alta, bassa, lunga o corta, disordinata o romantica, la coda sta bene a tutte…anzi a tutti!

[Best_Wordpress_Gallery id=”22″ gal_title=”pony tail”]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

just be parruchieri
Comunicazione ufficiale

Lugano aperto! Gli altri saloni temporaneamente chiusi a causa nuovo decreto”