Lo sport fa bene ai capelli?

  • -
girl-1561989_1280

Lo sport fa bene ai capelli?

E’ Appena passato il giro d’Italia con la tappa Milano-Monza e noi abbiamo ancora il cuore tinto di rosa.

Se l’emozione di veder sfrecciare a più di 50 allora, Nibali &Co è ancora fresca, in un week end che ha fatto il pieno di sport con la contemporanea Monza- Montevecchia, l’ultima partita di Totti alla Roma e altro ancora, una domanda sorge spontanea:

Lo sport fa bene ai capelli?

Fare attività fisica offre indubbi vantaggi per la salute in generale. Chi fa sport vede diminuire il rischio di malattie cardiovascolari, di diabete, di obesità, senza sottovalutare il benessere di sfogare ansia e stress.  Ma se sappiamo quanto faccia bene per il nostro organismo fare esercizio, non immaginiamo che possa invece danneggiare i nostri capelli, specialmente se lunghi e delicati!

Chi pratica sport con una certa costanza sa quanto sia difficile mantenere i capelli in ordine e soprattutto in salute. Lo sport che più di ogni altro danneggia la salute dei capelli è il nuoto per l’elevata presenza del cloro; tuttavia, qualsiasi tipo di attività fisica tende a far apparire i capelli spenti e stressati a causa dei frequenti lavaggi Se pratichiamo sport aerobici, anche al chiuso della palestra, siamo solite raccogliere i capelli all’ indietro, in una coda o treccia, tirandoli ben stretti e fissandoli con elastici. L’attrito che ne deriva può portare alla perdita dello strato protettivo più esterno del capello accentuandone la fragilità. I rischi sono lo sfilacciamento, le doppie punte e la rottura. Meglio quindi optare per una fascia o una bandana.

Chi pratica sport all’aperto, invece, espone i capelli a minacce quali vento, aria inquinata e sole. Doppie punte e secchezza dei capelli, disidratazione sono solo alcuni degli effetti collaterali indesiderati. Fate in modo di usare un cappello protettivo e curate sempre i capelli con prodotti dotati di protezione solare.

La maggior parte degli sport implica un notevole dispendio energetico e, di conseguenza, si tende a sudare molto: lavare i capelli al termine dell’attività fisica risulta indispensabile. I lavaggi frequenti però non aiutano a rendere i capelli luminosi e forti. Fondamentale è affidarsi a prodotti professionali specifici per lavaggi frequenti e non da supermercato in modo da non sottoporre i capelli ad ulteriore stress. Nella scelta dello shampoo preferite un prodotto non troppo aggressivo e abbinatelo ad una maschera nutriente in grado di rimettere in sesto la vostra chioma.

Ricordiamo sempre che rame, zinco e selenio sono elementi importanti per riequilibrare il benessere dei nostri capelli. Il rame è un costituente essenziale della melanina, la sostanza di natura proteica che conferisce colore alla pelle e ai capelli. Lo zinco è prezioso per chi ha capelli sottili e fragili. Il selenio aiuta il capello a crescere robusto e solido.  Rame e zinco funzionano meglio se consumati insieme e si trovano negli stessi cibi: funghi, semi di girasole, aragoste, granchi, gamberi e ostriche. Il selenio si trova in cereali integrali e crostacei.

Ricetta per un’insalata rinfrescante e toccasana per i nostri capelli.images

Prendete del lattughino fresco, aggiungete qualche foglia di spinacino. Cospargete di semi di girasole e aggiungete 4 o 5 mazzancolle, preventivamente cotte. Abbinate alcuni spicchi di arancia e condite a piacere con Olio e sale.

Fresca e piena di energia, grazie a rame zinco e vitamina C

Buon allenamento!

 


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi